icon-account icon-glass
Spedizione gratuita per ordini superiori a 29,90€

Cibo Monoproteico per cani: perchè usarlo

Posted by TastyPet on

Le allergie sono in forte aumento, soprattutto negli ultimi anni. Parliamo di intolleranze alimentari e reazioni agli alimenti. Parliamo, soltanto in Europa, di quasi 20 milioni di persone che soffrono di questo problema.

Allora ci chiediamo: perché sono così aumentate queste intolleranze?

La risposta sta nel cibo che mangiamo e che abbiamo mangiato fino ad oggi. Per fare un esempio: intolleranza al glutine e celiachia sono per lo più causate dall’aumento dell’utilizzo di farine raffinate, e dalla modificazione genetica del grano, cui il nostro corpo non era abituato.

Come per gli esseri umani, anche per i nostri cani, le allergie e le intolleranze alimentari possono creare dei semplici fastidi, come un leggero prurito oppure dei danni piuttosto seri come problemi gastrointestinali o addirittura respiratori.

Mentre però per noi umani è sufficiente sottoporsi ad un test allergologico, non è la stessa cosa per i nostri amici a quattro zampe. In realtà i test esistono anche per loro ma sono estremamente costosi e poco precisi.

La fonte di proteine può essere ad esempio il pollo, il manzo, il salmone o anche da fonti vegetali, l’importante è che sia l'unica.

La maggior parte dei cani non necessitano di un cibo monoproteico, cosa che si rende invece necessaria quando subentrano patologie derivanti da allergie o intolleranze alimentari. Queste si manifestano con sintomi intestinali, digestivi oppure cutanei.

Per questo motivo la prassi utilizzata dai veterinari è quella di utilizzare la dieta ad esclusione, che consiste nell'eliminare progressivamente alcuni tipi di alimenti e vedere quando il problema non si presenta più. 

Com'è composto il cibo Monoproteico: 

Una crocchetta al salmone è ben diversa da una crocchetta monoproteica al salmone. La prima contiene salmone come primo ingrediente, la seconda contiene solo proteine del salmone, come ad esempio le crocchette al salmone TastyPet.

Quando si inizia una dieta monoproteica con lo scopo di individuare la proteina che genera l'intolleranza, occorre essere molto rigidi. Per vedere qualche risultato la dieta va seguita per almeno un mese e non bisogna dare all'animale nessuna altra proteina.

La linea delle crocchette TastyPet è completamente monoproteica, ogni tipologia infatti ha al suo interno solo una fonte di proteine. Se vuoi scoprire di più ti basterà cliccare qui: SCOPRI IL CIBO TASTYPET

SCOPRI LA LINEA MONOPROTEICA

Older Post Newer Post