icon-account icon-glass
Spedizione gratuita su ordini superiori a 49€

5 consigli per minimizzare lo stress dei cani con i botti di capodanno

Posted by TastyPet on

Con l'avvicinarsi di San Silvestro, torna il problema dei botti di capodanno che spaventano i nostri cani. Il rumore provocato da petardi e fuochi d'artificio causa un forte stress ai nostri amici a quattro zampe, in quanto li porta a perdere l'orientamento e di conseguenza a volte scappano di casa col rischio quindi di perdersi, e nelle peggiori delle ipotesi di essere investiti dalle automobili.

 

Ogni anno sono più di 25 mila gli animali vittime di petardi esplosi a Capodanno, e circa il 35% dei cani si perde durante la notte di Capodanno. I ricoveri e i canili si riempiono proprio in questa data, ed è per questo che molte associazione per gli animali hanno chiesto ai comuni italiani di evitare l'uso di fuochi d'artificio e petardi.

 

Cosa fare allora per minimizzare il problema dei botti di capodanno?

 

  1. Fategli ascoltare la musica o il televisore per minimizzare il rumore dei botti

  2. Tenete il cane in casa se potete, possibilmente in una stanza lontana dai rumori.

  3. Assicuratevi che il cane abbia dei luoghi in cui potersi riparare durante lo sparo dei botti (sotto un tavolo o una sedia)

  4. Restate vicino al cane, mantenendo e trasmettendo calma sia con i gesti sia con la voce.

  5. Se proprio dovete uscire, evitate i luoghi affollati e ruomorosi, o comunque dove i botti vengono sparati con maggiore frequenza.

 

E' importante quindi per coloro che hanno un cane tenere a mente tutte queste indicazioni

 

Per coloro invece che stanno invece pensando di prendere un cane, è importante sapere quali problemi possano provocare i botti di capodanno e quindi considerare anche questo aspetto quando si decide di prendere un cane.


Older Post Newer Post